Ti trovi qui:Articoli»Articoli e Notizie»Fiocco per la Nascita: Comprarlo o Crearlo? - Asili Nido
TROVA UN ASILO A:

specifica i servizi (opzionale):

Fiocco per la Nascita: Comprarlo o Crearlo?

UNA TRADIZIONE ITALIANA

Il fiocco nascita è una tradizione tutta italiana che annuncia la nascita di un bebè. Solitamente si appende fuori dalla stanza dell'ospedale e poi all'ingresso dell'abitazione. Si dice che il fiocco debba seguire la mamma e il bimbo e quindi va appeso al portone d'ingresso solo alla dismissione dei due. Secondo altri invece, il fiocco all'abitazione va messo alla nascita. In ogni caso, il fiocco è il simbolo per eccellenza della nascita di una nuova vita e quindi va scelto con cura.

In passato il fiocco era considerato una sorta di amuleto per proteggere i bambini, soprattutto i maschietti. La scelta del colore celeste serviva a richiamare il cielo e quindi la protezione divina dal male; l'azzurro era appannaggio esclusivo dei maschietti in quanto meritevoli in modo speciale di protezione (purtroppo era ciò che si pensava una volta) mentre il rosa richiama il flusso mestruale ed è quindi simbolo di femminilità.

Il fiocco di nascita è una tradizione tutta italiana, ma negli altri Paesi la nascita si festeggia in altre maniere: in Inghilterra è la festa "welcome baby" mentre in America le future mamme organizzano una festa intorno al loro ottavo mese di gravidanza, per ricevere gli auguri ed i regali da amici e colleghi. Che si tratti di un fiocco o una festa, la finalità è una sola: dare il benvenuto al bambino nella comunità.

 
DOVE ACQUISTARE I FIOCCHI DI NASCITA?

Si possono acquistare nelle mercerie o nei negozi specializzati di prima infanzia e ce ne sono davvero per tutti i gusti. Per i colori ovviamente la scelta è limitata al rosa per le femminucce e all'azzurro per i maschietti, ma possiamo sbizzarrirci per tutto ciò che concerne la forma, la dimensione , il disegno a ricamo, e scegliere o creare l'originalità.

Se poi il nostro fiocco lo ordiniamo su commissione, la creatività non dovrebbe conoscere limiti. Infatti, i fiocchi nascita possono essere anche ricamati a punto croce ed il soggetto può richiamare sia la nascita con cicogne, angioleti o quant'altro oppure un oggetto coloratissimo tra i migliaia che vengono proposti nelle riviste specializzate in punto croce nelle sezioni bambini.

In più, vi è la possibilità di ricamare una scritta o soltanto il nome; frasi tipo "E' nato un bimbo" oppure "Oggi è nato...." o ancora "Benvenuto", insomma una vasta scelta anche sulle scritte da ricamare. Per quanto riguarda invece le forme, si può scegliere tra quella classica rotonda e quella a forma di cuore, per poi spaziare a quella ovale piuttosto che rettangolare o a mezzaluna.

Ce ne sono poi di grandi, piccoli, di giganti, insomma fiocchi nascita per tutti i gusti. Ma quanto costa un fiocco nascita? Beh, non poco direi, se mettiamo in conto il ricamo a punto croce e il fiocco di per sé. Un fiocco "semplice" costa sui 20 euro, se invece ne scegliamo uno più sfizioso e originale su commissione può superare anche i 30 euro.

UN FIOCCO FATTO IN CASA

Un'alternativa all'acquisto del fiocco è appunto farlo da sé. E' più semplice di quanto si possa pensare, bisogna soltanto avere un po' di manualità e tanta, tanta dedizione. Su internet basta cercare un po' per trovare i cartamodelli necessari e le idee sfiziose per rendere il vostro fiocco unico e personale, un oggetto speciale tanto quanto il bambino a cui è dedicato.

In ogni caso, al fiocco nascita non si rinuncia, e viene esposto solitamente dalla nascita sino al battesimo (per chi ha intenzione di battezzare il bambino), per annunciare l'avvenuta nascita del bebè. Poi, rimarrà un bellissimo ricordo per tutta la vita e si potrà lasciare appeso nella cameretta del bebè per molto tempo.
Redazione di Asilinido.biz