Ti trovi qui:Articoli»Articoli e Notizie»Il Rapporto tra Genitori e Insegnanti - Asili Nido
TROVA UN ASILO A:

specifica i servizi (opzionale):

Il Rapporto tra Genitori e Insegnanti

Il rapporto genitori-insegnantiIL RAPPORTO GENITORI / EDUCATORI

Esistono tanti luoghi comuni sul rapporto tra genitori ed educatori: gli insegnanti non sanno insegnare e i genitori sono i sindacalisti dei figli.

Chi ci rimette, dallo scontro tra queste due figure, sono sempre i bambini. I genitori si lamentano della severità degli insegnanti, o dubitano della loro preparazione e della loro capacità di capire e ascoltare bambini e ragazzi.

Non si può negare che a volte un cattivo rapporto sia “colpa” proprio dei genitori, pronti a protestare immediatamente se i figli ricevono un brutto voto o sono rimproverati. I docenti si dimostrano a volte troppo esigenti e sono accusati di sviluppare antipatie o simpatie verso il genitore che legano poi al figlio o viceversa. Gli insegnanti di frequente considerano i genitori troppo permissivi verso i capricci dei figli e poco interessati alla loro educazione.

 
QUATTRO REGOLE PER ANDARE D'ACCORDO

Per capire le rispettive competenze e sostenere il ruolo della scuola come agenzia formativa di supporto alle famiglie, docenti e genitori dovrebbero osservare alcune piccole regole.

1 - GENITORI: PARTECIPATE AI COLLOQUI PERIODICI.
L’interesse per ciò che i figli fanno a scuola non deve limitarsi ai voti in pagella. La partecipazione agli incontri con gli insegnanti è fondamentale per capire cosa si fa in classe e conoscere il carattere dei figli da una prospettiva più oggettiva.

2 - INSEGNANTI: COINVOLGETE LE FAMIGLIE.
Gli insegnanti devono coinvolgere fin dall’inizio dell’anno le famiglie nel dialogo educativo, sottolineando l’importanza di un rapporto costruttivo e partecipativo dei genitori alla vita scolastica.

3 - GENITORI: PARLATE DI PIÙ CON GLI INSEGNANTI.
Se si notano periodi di difficoltà o comportamenti strani a casa, è arrivato il momento di chiedere all'insegnante un colloquio individuale.

4 - INSEGNANTI: TENETE INFORMATI I GENITORI.
I genitori vanno sempre tenuti informati di ogni iniziativa e incontro che sono organizzati a scuola. In questo modo potranno farsi raccontare dal figlio la sua esperienza quotidiana.

L’insegnante non può educare senza il genitore e un genitore non può fare altrettanto senza l’insegnante. Nell’educazione nessuno oggi è autosufficiente. Perché la scuola funzioni bisogna restituire consenso al sistema educativo. Deve essere una linea da perseguire soprattutto come genitori per il bene dei figli.
Redazione di AsiliNido.biz