Ti trovi qui:Articoli»Articoli e Notizie»Iscrizione agli Asili Nido Comunali di Milano - Asili Nido
TROVA UN ASILO A:

specifica i servizi (opzionale):

Iscrizione agli Asili Nido Comunali di Milano

I PASSI PER ISCRIVERE IL BAMBINO AI NIDI COMUNALI DI MILANO

È arrivato il momento d'iscrivere il bambino all'asilo nido. Ok, ma come fare nel caso si voglia mandare il piccolo al nido comunale? Se abitate nel comune di Milano, ecco una piccola introduzione. Per accedere agli asili nido di Milano è necessario essere inclusi nelle liste di assegnazione dei posti, messe a disposizione dalle amministrazioni comunali. Questo succede perché i posti per gli asili pubblici di Milano sono spesso insufficienti e le liste d'attesa lunghissime.

Le iscrizioni in un asilo nido comunale di Milano (non sono previste preiscrizioni) si inviano solitamente a maggio di ogni anno, ma conviene sempre verificare che non ci siano variazioni. L'ufficio Servizi Educativi per l'Infanzia del comune di Milano decide di volta in volta le modalità di iscrizione e le comunica alla cittadinanza tramite manifesti per le strade e ai coordinatori degli asili nido con una circolare, che potrete visionare anche sul sito del Comune per informarvi meglio.

Possono iscriversi ai nidi d'infanzia i bambini nati dal 1° gennaio di due anni prima di quello in corso, sino al 31 maggio dell'anno stesso. Ad esempio, per l'anno 2013, possono essere iscritti i bambini nati dal 1° gennaio 2011 al 31 maggio 2013. E' possibile iscrivere nelle graduatorie anche i bambini che devono nascere entro il 31 maggio, secondo la data ipotetica del parto. In caso in cui il bambino nascesse dopo, la domanda viene annullata.

 
I DOCUMENTI DA PRESENTARE

All'atto dell'iscrizione, che si può presentare in un asilo nido soltanto (a Milano, come in altre città, bisogna scegliere un asilo nido della propria zona), uno dei genitori dovrà compilare la domanda d'iscrizione dichiarando la situazione della famiglia secondo uno schema prestampato. Non sono necessari particolari documenti, perché per l'iscrizione è valida l'autocertificazione.

La coordinatrice dell'asilo nido è autorizzata all'autentica della firma, previa consegna del documento di riconoscimento. Le domande di iscrizione vengono prese in esame dal Comitato di gestione dell'asilo nido che formula una graduatoria di ammissione secondo i criteri di punteggio emanati dal Comune e riassunti nella circolare che viene inviata alle coordinatrici.

LA GRADUATORIA

La graduatoria viene esposta presso l'asilo nido generalmente entro la fine del mese di giugno. Se esclusi, è possibile inoltrare, entro dieci giorni, il ricorso al Consiglio di zona per ottenere il riesame del punteggio. La richiesta, da indirizzare per conoscenza alla coordinatrice dell'asilo nido scelto, va formulata in carta semplice, producendo tutta la documentazione aggiuntiva ritenuta utile per l'esame dello stesso.

Le iscrizioni agli asili nido di Milano eccedenti la capienza delle varie strutture, entreranno in una graduatoria per zona di decentramento dalla quale è possibile venire ripescati in caso di rinunce o disponibilità di posti in altri nidi della zona. Attenzione! Negli asili nido Milanesi (proprio per la carenza di posti), le assenze prolungate vanno sempre comunicate e motivate: si perde il posto se non si giustifica un'assenza oltre i 30 giorni.

Negli asili nido della città di Milano è, in teoria, possibile l'iscrizione a fine ottobre, ma solo se il numero di domande non ha già coperto il numero dei posti disponibili a maggio o se è stata riassorbita la lista d'attesa. Una volta inserito il bambino o la bambina nel nido, la reiscrizione annuale è praticamente automatica e va riconfermata in segreteria utilizzando l'apposito modulo di conferma.

Vai alla lista di tutti gli asili nido di Milano >>
Redazione di Asilinido.biz