Ti trovi qui:Articoli»Articoli e Notizie»Iscrizione all'Asilo Nido - Asili Nido
TROVA UN ASILO A:

specifica i servizi (opzionale):

Iscrizione all'Asilo Nido

Iscrizione all'Asilo NidoCOSA VALUTARE PRIMA DI ISCRIVERE I BAMBINI AL NIDO

Sono diversi i parametri da tenere presenti al momento dell'iscrizione del bambino all'asilo nido. Per prima cosa, è necessario operare una scelta tra asili privati e asili pubblici, sapendo però che per questi ultimi la domanda non è sempre accettata e che la rata varia a seconda del reddito familiare e del numero di componenti della famiglia.

È importante inoltre regolare la propria scelta anche in base alle esigenze d'orario (gli asili comunali, infatti, hanno orari più rigidi rispetto a quelli privati) ed essere a conoscenza del fatto che gli asili comunali (salvo particolari casi) esigono che la famiglia abiti nella zona o nel quartiere in cui si trova la struttura. Per diversi Comuni ultimamente l’iscrizione all'asilo nido è possibile esclusivamente on-line direttamente dal sito del proprio Comune di residenza. Ecco una breve guida che vi aiuterà a operare la scelta più conveniente per voi e per il vostro bambino.

ISCRIZIONE ALL'ASILO NIDO PRIVATO

Le strutture private consentono ai genitori un'ottima libertà di movimento. Non esistono limitazioni né per quanto riguarda il periodo di presentazione delle domande d'iscrizione (accolte fino a esaurimento posti), né sulla scelta della zona. È garantita una maggiore flessibilità anche per quanto riguarda gli orari, che sono concordati con le famiglie.

Gli asili privati offrono numerosi servizi, quali per esempio: musica, inglese, attività di manipolazione, laboratori di stimolazione sensoriale, consulenza pediatrica e psicologica, possibilità di menu personalizzati e così via. Fanno poi parte della categoria delle strutture private anche gli asili aziendali (spazio creato e organizzato come un vero e proprio asilo nido realizzato all'interno dell'azienda stessa) e i micronidi (non più di 6/7 bambini).

ISCRIZIONE ALL'ASILO NIDO COMUNALE

Le domande d'iscrizione all'asilo nido comunale devono essere presentate all'asilo più vicino alla propria zona di residenza indicativamente da marzo fino alla fine di maggio (le date variano da Comune a Comune). L'età del bambino non dev’essere inferiore ai 3 mesi e non deve superare i 3 anni d'età.

Per quanto riguarda la documentazione per l’iscrizione ad un asilo nido, è necessario presentare:
- certificato di residenza
- stato di salute del bambino/eventuale certificazione di disabilità
- dichiarazione ISEE rilasciata da un CAF con il proprio reddito familiare (per essere poi inseriti nella corrispettiva fascia di pagamento).

Gli orari di permanenza vanno generalmente dalle 9.00 alle 16.00 con la possibilità di anticipare o prolungare questo orario tra le 7.30 e le 18.00. L'inserimento (periodo in cui il genitore è presente a scuola con il proprio bambino, per facilitare l'adattamento) non supera mai il mese e può essere ridotto a due settimane in assenza di problemi particolari. Solitamente, all'interno della struttura è presente anche un servizio pediatrico (garantito anche da alcuni asili nido privati).